Iliad denuncia Vodafone per i ritardi sulla portabilità

Iliad contro Vodafone

Tanto tuonò che alla fine piovve, si dice cosi no? Ebbene alla fine é accaduto ed per fortuna che sia accaduto. Perché in amore e in guerra tutto é lecito no soprattutto quando ci sono gli estremi affinché la guerra sia fino in fondo.

Cosi Iliad ricorre al tribunale contro Vodafone chiedendo un risarcimento danni per un totale di ben 500 milioni di euro per i continui ritardi nella portabilità che l’operatore rosso infliggeva ai clienti che volevano passare a Iliad, questo soprattutto agli inizi.

E’ pur vero che nei primi mesi le portabilità richieste da Vodafone verso Iliad sono state tantissime e di certo hanno in parte concorso a questi ritardi ma dovette a suo tempo intervenire anche il garante per consentire un aumento giornaliero nello smaltimento delle richieste.

E’ altrettanto vero che tantissimi clienti in quel periodo hanno visto ritardi record, anche di settimane nel vedersi espletare la pratica di portabilità.

Stando a quanto denunciato da iliad, Vodafone avrebbe evaso con ritardo le richieste di portabilità del numero che, secondo la legge, vanno esaudite entro tre giorni lavorativi.

Gli eccessivi ritardi in quel periodo venivano invece attribuiti ad Iliad da parte di molti clienti creando di conseguenza un danno di immagini ad un operatore che stava nascendo ma ovviamente le cose non stavano in questo modo.

Ma la denuncia di iliad non si limita solo ai ritardi subiti nel processo di portabilità del numero da Vodafone, ma anche alle comunicazioni ingannevoli che la stessa ha messo in atto per pubblicizzare alcune offerte dirette soprattutto ai clienti iliad.

Da Vodafone fanno sapere di essere sereni riguardo al loro operato: diciamo che in questi casi sono tutti sereni poi vedremo come andrà a finire!

Загрузка...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.