Rimborso 28 giorni: ecco il modulo per richiederlo da Vodafone

Vodafone rimborsi

Dopo la recente sentenza del TAR che ha dato torto al ricorso contro la richiesta di rimborso sulla fatturazione a 28 giorni perpetrata da TIM, Vodafone, Wind Tre e Fastweb, proprio Vodafone ha deciso di portarsi avanti redendo disponibile da sito ufficiale il modulo per richiedere il rimborso.

Ecco se si tratta di una cosa positiva in tal senso, per ora possono richiedere il rimborso dei mesi sborsati illegalmente solo per i clienti Vodafone che sono tutt’ora clienti con una numerazione fissa e siano stati clienti rete fissa dell’operatore rosso in un preciso momento in cui la fatturazione a 28 giorni era attiva.

In seguito al ritorno alla fatturazione mensile delle offerte di rete fissa e convergenti, in base alla delibera AgCom 269/18/CONS, è possibile richiedere la restituzione dei giorni erosi nel periodo decorrente dal 23 giugno 2017 fino al ritorno alla fatturazione su base mensile (5 aprile 2018).

Null’altro viene specificato ma da ricerche approfondite si é saputo che bisogna essere attualmente clienti Vodafone con una numerazione fissa attiva.

Altro aspetto non chiaro é la modalità con cui i rimborsi verranno effettuati, é però ipotizzabile che ci sia uno sconto progressivo direttamente in fattura, da qui probabilmente la necessità che i clienti richiedenti il rimborso siano attualmente clienti Vodafone attivi.

Va da se però che questi rimborsi per legge debbano essere concessi anche a chi non é attualmente cliente Vodafone ma lo é stato nel periodo “incriminato”. Ci sarà chiarezza su questi aspetti?

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.