ERG Mobile, comunicata ufficialmente la chiusura

Come preannunciato da alcuni siti e annunciato oggi con un comunicato stampa ufficiale oltre a comunicazioni tramite sms ai propri clienti, l’operatore telefonico ERG Mobile del gruppo API cesserà le proprie attività al 31 marzo 2019, ecco il comunicato stampa ufficiale rilasciato sul sito ufficiale:

Erg Mobile chiusura

Informiamo tutti i Clienti che ERG Mobile cesserà definitivamente la fornitura dei servizi di telecomunicazione il 30/03/2019;
pertanto, a far data dal 31/03/2019, le SIM ERG Mobile verranno disattivate e, a seguito della disattivazione, non potranno più essere utilizzate per effettuare traffico voce, dati e sms né in entrata e né in uscita. Trascorsi 30gg in cui la SIM sarà disattiva, senza che tu abbia fatto portabilità verso altro operatore, avverrà anche la perdita definitiva del numero telefonico.
E’ possibile recedere dal contratto senza penali e senza costi di disattivazione entro il 30/03/2019 e richiedere il rimborso del credito residuo ai costi previsti (per la modulistica da utilizzare vai nella sezione dedicata dell sito utilizza i Moduli “Richiesta di recesso dal contratto ERG Mobile e disattivazione SIM” e Modulo”Richiesta riconoscimento credito residuo”e segui le istruzioni di compilazione e di invio dei moduli). Per la richiesta di recesso puoi anche recarti presso una delle nostre Stazioni di Servizio aderenti, della rete italiana petroli, e compilare il relativo modulo che il Gestore ci farà pervenire per la lavorazione. Si precisa che fino al 30/03/2019 gli attuali servizi ERG Mobile saranno ancora validi; a titolo non esaustivo ad esempio: le offerte telefoniche vigenti, le ricariche telefoniche attraverso i canali SISAL Pay, disponibile su tutto il territorio italiano (consulta il link https://locator.sisal.com/), ATM del Gruppo Intesa Sanpaolo e Carta di Credito da sito gruppoapi.com e da App IP-Box Più, il Servizio Clienti ERG Mobile, la possibilità di sostituzione SIM. Ti ricordiamo altresì che, come ti abbiamo già detto via sms, non sarà più possibile effettuare le ricariche telefoniche ERG Mobile presso le Stazioni di Servizio della rete italiana petroli a far data dal 31/12/2018.
 
Sempre entro la data del 30/03/2019, puoi passare ad altro operatore senza alcun costo chiedendo la portabilità del credito residuo o il rimborso ai costi previsti. In tal modo i servizi di telecomunicazione ERG Mobile non cesseranno di funzionare fino a quando non saranno attivi i servizi di telecomunicazione che ti verranno forniti dal tuo nuovo operatore prescelto. Potrai richiedere il passaggio ad altro operatore sia del numero telefonico che del credito residuo anche nei 30gg successivi al 30/03/2019, ma in questi 30gg, fino al completamento del passaggio all’operatore da te prescelto, la SIM ERG Mobile non funzionerà per il traffico voce, sms e dati né in entrata e né in uscita. Al termine dei 30gg, in assenza di richieste di passaggio ad altro operatore pervenute entro e non oltre il 29/04/2019, avverrà anche la perdita definitiva del tuo numero telefonico. Potrai però ancora richiedere la restituzione del credito residuo.
Ricorda infine che, se prima non avrai acquistato una ricarica telefonica ERG Mobile dal 1° gennaio 2018 al 30 dicembre 2018, la tua SIM rischia la sospensione (se ancora attiva) o la disattivazione (se già attualmente sospesa) per mancata ricarica nel giorno 31 dicembre 2018. Per maggiori dettagli puoi chiamare il Servizio Clienti ERG Mobile al 401515.

Si spera comunque che l’operatore si organizzi per dare una sorta di continuità ai clienti dando loro la possibilità di passare e mantenere il proprio numero telefonico magari ad un gestore affine.

Загрузка...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.