Il giorno delle ricariche: novità sulle ricariche da Wind, Noitel e Rabona

Noitel Mobile ha comunicato nei giorni scorsi di aver stretto un importante accordo commerciale con SisalPay, grazie al quale tutti i clienti potranno presto ricaricare la propria utenza anche negli oltre 40.000 punti vendita presenti su territorio nazionale.

Novità sulle ricariche anche per Wind, infatti dal 3 Dicembre 2018, solo nei rivenditori Wind autorizzati sono stati introdotti due nuovi tagli di ricarica 20 euro e 30 euro. I nuovi tagli di ricarica sono validi, almeno per il momento, solo nei punti vendita Wind ricaricando tramite il sistema interno di vendita utilizzato dai negozianti.

Ricarica APP Rabona Mobile

Anche Rabona mobile come Noitel in seguito ad un ulteriore rafforzamento di collaborazione e partnership traRabona Srl e Sisal Spa, comunica che è possibile effettuare ricariche Rabona Mobile sia online attraverso il sito www.sisalpay.it  che tramite App SisalPay (disponibile su PlayStore e AppStore)

Da oggi è più facile ricaricare le SIM Rabona con SisalPay richiedendo i tagli di ricarica da 10€, 20€ e 50€.

Ad oggi con SisalPay è possibile pagare le bollette del gas, della luce, dell’acqua e del telefono, recandosi presso uno degli oltre 40.000 punti di pagamento presenti in tutto il territorio nazionale. E’ possibile, inoltre, saldare le multe di violazione del Codice della Strada, pagare l’importo di diversi tipi di tributi, e ricaricare il cellulare e le carte prepagate.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.