Kena Mobile, 4G per tutti dal 31 ottobre: ecco le modalità

Per tutti i clienti Kena Mobile, l’MVNO di Tim, finalmente la notizia che stavano aspettando: dal 31 ottobre il 4G sarà esteso a tutti anche coloro che sono già clienti, oltre ovviamente ai nuovi che attiveranno ora un’offerta con l’operatore, in quest’ultimo caso non dovranno attendere invece il 31 ottobre. Il passaggio sarà automatico e gratuito senza dover cambiare offerta anche se ci sono delle precisazioni da fare che traggono facilmente in confusione.

Alcuni clienti di Kena hanno ricevuto un sms che li informava del passaggio al 4G entra una settimana (come nella trama di The Ring), e quindi prima del 31 ottobre, diciamo che sono clienti considerati un pò speciali dall’azienda, per una tipologia particolare di offerta attivata. Una sorta di piccolo regalo che l’operatore vuol fare.

Tutti i restanti già clienti passeranno in automatico al 4G a partire dal 31 ottobre 2018 se hanno sottoscritto un’offerta prima del 9 ottobre ma in questo caso dovranno richiedere il passaggio alla nuova rete veloce chiamando il numero di assistenza gratuito 40181, tramite la chat dal sito ufficiale oppure tramite app Kena.




Coloro che invece hanno attivato un’offerta ancora in 3G a partire dal 9 ottobre 2018 non potranno beneficiare del passaggio al 4G ma saranno costretti a cambiare offerta.

Ma fare una procedura un pò più semplice no? Rimane complicata cercando di spiegarla e speriamo che agli utenti sia più chiaro il tutto.

Kena Mobile utilizza l’efficienza e diffusione della rete mobile di TIM per offrire ai suoi clienti:

  • il 4G in 7.367 i comuni con una copertura di oltre il 98% della popolazione;
  • il 3G con una copertura della popolazione del 96%;
  • il 2G con una copertura della popolazione del 99,8%.

Per accedere alle diverse tecnologie di copertura radio devi avere un modello di smartphone compatibile e un’offerta abilitata.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.